IL DIRITTO NATURALE INCONTRA LE SCIENZE BIOSITEMICHE

 

 ROMA 06-07 NOVEMBRE

FIRENZE 04-05 DICEMBRE 

Dalle ore 10:00 alle ore 18:00

Un viaggio fuori dalla convenzione e dalla convenzione in ambito sanitario e giuridico, destrutturante le finte leggi dello Stato agire coscientemente.
Il Diritto Naturale ci guiderà verso le Leggi Biologiche, le Leggi Sistemiche e gli Ordini dell'Amore in un flusso libero.
La ricerca del sé interiore è un atto di Responsabilità Integrale, un agire cosciente e creativo,
secondo i codici della natura - universali e imprescindibili.
Siamo opera di un unico Creatore e lo rappresentiamo in ogni gesto, in ogni respiro, in ogni sentimento.
Siamo Valore Sacro Intoccabile e Inattaccabile.
Siamo Umani di genere femminile e maschile che nel rispetto dei codici funzione giuridica e biologica, fratellanza, pace e le età, perché Esseri Viventi.
Sono tante le strade da percorrere, la nostra avrà sempre un cuore, se permetteremo che l'Anima compia la sua esperienza umana in Essere in Vita.

L'obiettivo del seminario è concedere una conoscenza iniziale che indirizzi alla verifica personale della relazione psiche-cervello-organo nei processi di salute e "malattia".

La fondamentale relazione tra i nostri sintomi e gli schemi di sopravvivenza elaborati e sin costruiti dai primi mesi di vita intra ed extrauterina, nel nostro adattarci al Gruppo di Appartenenza:  Habitat Familiare e Habitat Biologico  (ciascun partecipante può presentare un proprio specifico, anche semplice , da trattare e condividere la verifica biosistemica, con il gruppo di lavoro. Attraverso le SCIENZE BIOSITEMICHE ® ci incamminiamo verso il Diritto Naturale che ci vede consapevoli nell'essere e restare Umani.

   

Alcuni argomenti trattati nel corso dell'incontro:

 

  1.  La “malattia” come opportunità: dall'etichetta diagnostica ai sintomi veri della persona unica.
  2.  Il modello evolutivo relativo allo choc biologico - conflitto - e della successiva attivazione di un Programma Speciale Biologico e Sensato, ovvero quanto chiamiamo sommariamente "malattia".
  3.  Nozioni di Istologia e Anatomia : un invito a riscoprire il nostro quello che i maestri tantrici corpo “il tempio di Dio” 
  4. · Habitat bio-sistemico e schemi di sopravvivenza: comprendere il linguaggio preciso del corpo quale risultato biologico ed emozionale del continuo adattamento al nostro Sistema          Familiare.
  5.  Diritto alla scelta terapeutica informata e formata: Come possono accedere alle libertà 5 Leggi Biologiche e gli Ordini dell'Amore alla crescita dell'individuo liberi e senza paura della “malattia”.
  6.  Come evitare i cosiddetti "conflitti aggiuntivi" post-diagnosi che confondono e aggravano la sintomatologia dei momenti riparativi.
  7.  Diritto positivo concesso delle norme che ogni cittadino deve rispettare all'interno di uno Stato, concede di incorrere in sanzioni; 
  8. Diritto naturale  comprensione delle norme proprie della natura umana, come il  diritto  alla vita, alla libertà.

 

 

 
DOCENTE
Dott. PASQUALE AIESE
Medico Chirurgo e Biologo, Specialista in Epidemiologia Clinica e Sanità Pubblica, Omeopata, Agopuntore. Insegnante di Yoga e Satnamrasayan. Ministro della Sanità del PMT. Presidente dell'Associazione Libertà è Salute, consulente e docente per le 5 Leggi Biologiche in Italia, ha fondato le Scienze Biosistemiche ®, un nuovo approccio di inquadramento dei sintomi clinici che rende la malattia, scaturita da una diagnosi medica, un'opportunità di cambiamento psichico, emozionale e spirituale della persona sofferente.
DOCENTE
Avv.to LINDA CORRIAS

Avvocato, membro dell'Associazione ALU Associazione internazionale per i diritti umani
Attivista nel promuovere la conoscenza ed il rispetto dei diritti umani nel mondo.

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI E ISCRIZIONI E' POSSIBILE CONTATTARE L'INDIRIZZOlibertaesalute@gmail.com